NON SAREMO MIGLIORI DOPO COVID-19

NON SAREMO MIGLIORI DOPO COVID-19

NON SAREMO MIGLIORI DOPO COVID-19

Non saremo affatto migliori nel post pandemia, non lo saremo affatto per il semplice motivo di non riuscire ad esprimere comportamenti coerenti e soprattutto attivare comportamenti virtuosi fondanti sulla forza dell’esempio.

Siamo bravissimi a dissertare sulla leadership, scomporla, analizzarla, esaltare i modelli più virtuosi ma poi quando andiamo alla ricerca del modello reale, quello che dovrebbe fungere da faro attraverso gli esempi, ci rendiamo conto che la barca sulla quale stiamo navigando quel faro non lo scorge e in porto il suo equipaggio non arriverà mai INSIEME.

Il nostro individualismo soffoca tutto e perdiamo di vista la prospettiva concentrandoci sull’immediato, sul raccogliere egoisticamente a discapito degli altri, perchè gli altri non rientrano nella nostra VISIONE.

La vita è come un puzzle, non puoi decidere di acquistarlo ma ti viene donato nel momento in cui ci presentiamo al Mondo con la nascita. E’ volutamente un puzzle difettoso, mancano dei tasselli o dei tasselli non sono perfetti all’incastro. Non puoi presentarti all’ufficio reclami chiedendo di fartelo sostituire o riparare. Essere resilienti è la capacità di costruire quei tasselli mancanti, di adattare quelli difettosi incastrandoli negli spazi a disposizione rimanendo focalizzati sul nostro scopo, sul nostro perché?, sulla nostra direzione. Il puzzle è un dono perché non solo è nelle nostre responsabilità comporlo ma possiamo dargli la forma che meglio si adatta al nostro modo di ESSERE.

 

 

Leave a comment

Name
E-mail
Website
Comment